Messaggio di Benvenuto a Greta Thunberg La nuova linea ferroviaria Torino-Lione è un crimine climatico Oggi venerdì 13 dicembre 2019 Greta Thunberg ha partecipato alla 50a manifestazione del venerdì dei Fridays for Future di Torino, gli attivisti di FFF le hanno consegnato un forte messaggio di benvenuto. E’ un messaggio in sintonia con le parole di Greta che invita i giovani a lottare per conquistare il futuro e a fare

Continua a Leggere...

Venaus,  7 dicembre 2019    Gentilissimo Signor Presidente della Repubblica, nella mia carica istituzionale di Sindaco del Comune di Venaus, in Valcenischia, parte della più ampia Valle di Susa, mi rivolgo a Lei quale espressione costituzionale dell’Unità dello Stato e della Nazione tutta e, conseguentemente, quale garante della Costituzione e del corretto funzionamento delle Istituzioni, e ciò a tutela dei cittadini, della loro dignità e dell’interesse nazionale. Con la presente

Continua a Leggere...

L’Accordo della COP del 2015 di Parigi ha stabilito che per ottenere il contenimento dell’aumento di temperatura globale della Terra entro 2°C al 2100 i Paesi firmatari si impegnano a ridurre le emissioni globali a partire dal 2020. Qualsiasi strategia che si proponga di ottenere una riduzione immediata dei consumi energetici (come ad esempio la riqualificazione energetica degli edifici e l’installazione di impianti per produrre energie rinnovabili) è da preferirsi

Continua a Leggere...

Elezione Commissione 2019-2024 > Il Parlamento elegge la nuova Commissione di Ursula von der Leyen   https://ec.europa.eu/info/election-european-commission-2019-2024_en La nuova Commissione è stata approvata con 461 voti favorevoli, 157 contrari, 89 astensioni Il collegio entrerà in carica il 1° dicembre 2019 per cinque anni La procedura delle audizioni ha stabilito l’idoneità dei candidati Prima donna alla presidenza della Commissione e maggior numero di commissari donna Il Presidente eletto von der Leyen

Continua a Leggere...

Comuni di Almese, Avigliana, Borgone Susa, Bruzolo, Bussoleno, Caprie, Caselette, Chianocco, Chiusa di San Michele, Condove, Mattie, Mompantero, Novalesa, San Didero, San Giorio di Susa, Sant’Ambrogio di Torino, Sant’Antonino di Susa, Susa, Vaie, Venaus, Villar Dora, Villar Focchiardo Prot. N. 0002769 Bussoleno, li 08/11/2019 Egregio Ministro delle Infrastrutture Egregio Ministro dell’Ambiente OGGETTO: Richiesta di incontro. Vi scrivo a nome dei Sindaci dell’Unione Montana Valle Susa. Il Comitato Interministeriale per la

Continua a Leggere...

Contro l’ingiustizia del potere la resistenza e’ un dovere A questo principio si ispira ormai da trent’anni il movimento NO TAV e, da sempre, rispondono le lotte sociali e ambientali, in tante parti del paese e del mondo. Contro tale resistenza, il sistema ha messo in campo leggi, eserciti, tribunali e carceri. I territori, le persone, la natura sono più che mai materia bruta di sfruttamento da parte di un

Continua a Leggere...

Commenti: Come è noto il Governo è caduto sulla Torino-Lione ma il Presidente Conte non ha citato questa Grande Opera Inutile e Imposta nel suo intervento al Senato, ci piace immaginare che abbia letto questa Nota al Presidente Conte e al suo ministro Toninelli. Un memento per il prossimo Governo. Tuttavia pare plausibile l’ipotesi che l’apertura di Conte al progetto Torino-Lione (cfr. qui I commenti al Discorso di Conte del

Continua a Leggere...

Perché un Governo sfiduciato non può dare il via al progetto Torino-Lione 12 agosto 2019 Invitiamo il Presidente Giuseppe Conte e il suo ministro Danilo Toninelli a leggere il Comunicato Stampa di PresidioEuropa del 10 agosto e l’intervista de il manifesto dello stesso giorno al prof. Sergio Foà, Ordinario di Diritto amministrativo all’Università di Torino. Apprenderebbero perché un Governo sfiduciato non può dare il via al progetto Torino-Lione. Per mantenere

Continua a Leggere...

L’Europa dovrà attendere Non esiste una posizione definitiva dello Stato italiano sulla Torino-Lione 10 agosto 2019 – spiegazione Il 21 giugno 2019 l’INEA, Agenzia della Commissione Europea, ha inviato al MIT – Ministero delle Infrastrutture italiano una Lettera per conoscere la posizione del Governo italiano sul proseguimento del progetto Torino-Lione. È interessante notare che per “probabile” incapacità di TELT, “’INEA ha osservato che l’azione (i lavori geognostici in corso, N.d.R.)

Continua a Leggere...

Si avvicina la condanna dell’Italia a finanziare la Francia per realizzare una Grande Opera Inutile e Imposta 6/8/2019 Al termine di questa nota si trovano i link ai documenti della seduta del Senato del 7 agosto 2019 Saranno capaci i nostri valorosi Senatori della Repubblica ad evitare che lo Stato italiano dia il via allo scavo del tunnel di base della Torino-Lione, forse l’opera più costosa ed inutile di tutta

Continua a Leggere...