I documenti ufficiali sul sito del Ministero dei Trasporti francese Il Rapporto del COI 1° febbraio 2018 (215 pagine) Sintesi del Rapporto del COI (19 pagine) Discorso della Ministra dei Trasporti Elisabeth Borne Comunicato Stampa del Ministero dei Trasporti francese Articolo di Reporterre Rapport sur les infrastructures : on se calme sur les grands projets, et vivent les transports du quotidien Le rapport consacré aux infrastructures de transport à l’étude —

Continua a Leggere...

Torino – Lione Il COI – Consiglio per l’Orientamento delle Infrastrutture ha presentato al Governo francese il suo rapporto Le caratteristiche socio-economiche [delle linee di accesso alla Torino-Lione] appaiono in questa fase chiaramente sfavorevoli Il COI – Consiglio per l’Orientamento delle Infrastrutture ha presentato oggi 1° febbraio 2018 al Governo francese il suo rapporto, al momento non ancora pubblico. Siamo tuttavia a conoscenza che le caratteristiche socio-economiche [delle linee di

Continua a Leggere...

Perché è deragliato il treno a Pioltello Il treno non era dotato di sistema anti deragliamento I Comitati popolari contro le Grandi Opere (No TAV della Valle Susa e No Tunnel TAV di Firenze) richiamano l’attenzione dei mezzi di informazione sul deragliamento del treno di pendolari a Pioltello. Il grave incidente ferroviario avvenuto il 25 gennaio 2018 su una linea utilizzata da lavoratori, studenti e pendolari, sollecita ancora una volta

Continua a Leggere...

impegno Italia/Francia – geografia – chi paga – costo 2017 – TELT – proprietà – privatizzazione http://www.presidioeuropa.net/blog/?p=13883 – 24 gennaio 2018 La Torino-Lione è un progetto che viene da lontano. Al di là delle affermazioni dei promotori, si possono individuare questi obiettivi: -     costruire un’opera apparentemente indispensabile, -     fare pagare il costo certificato ai cittadini europei (il 40%), a quelli italiani (il 35%), ai francesi (il 25%) e il resto

Continua a Leggere...

Torino – Lione COSTI AGGIORNATI AL 2017 Costo Certificato 2012 – Costo valuta corrente 2017 L’aumento è del 19,8 % CIPE Delibera n. 67/2017 -  Gazzetta Ufficiale 24 gennaio 2018  – Serie generale – n. 19 Mappa Progetto Nuova linea ferroviaria Torino-Lione sezione internazionale – parte comune Italo-Francese. Sezione transfrontaliera  (CUP C11J05000030001) – Autorizzazione alla realizzazione per lotti costruttivi e all’avvio del 1° e del 2° lotto costruttivo. L’ing. Ivan

Continua a Leggere...

La lotta e gli argomenti delle cittadine sono stati determinanti Il Primo Ministro francese Edouard Philippe ha dichiarato: “In stretta relazione con il Presidente della Repubblica, il Governo ha preso la sua decisione: constato oggi che non sono soddisfatte le condizioni per realizzare il progetto dell’aeroporto di Notre-Dame-des-Landes.” Edouard Philippe ha quindi aggiunto: “Un progetto, che struttura il territorio per un secolo, non può essere fatto in un contesto di

Continua a Leggere...

Il video della presentazione del libro “Sola Andata” di  Marco Ponti realizzata a Torino giovedì 11 gennaio 2018 Ne hanno discusso con Marco Ponti: -  Rosy Battaglia, giornalista d’inchiesta, “redattrice civile” attiva nel campo dell’indagine sociale, ambientale, culturale, presidente di Cittadini Reattivi, blogger e specialista dei social media. -  Alberto Poggio, ricercatore e docente del Politecnico di Torino, membro della Commissione Tecnica dei Comuni della Valle di Susa e dei

Continua a Leggere...

                                                 http://controsservatoriovalsusa.org                                                        http://www.presidioeuropa.net/blog/ Binaria Book via Sestriere 34, Torino giovedì 11 gennaio 2018 – ore 18.00 presentazione del libro SOLO ANDATA Trasporti, grandi opere e

Continua a Leggere...

Ce projet ne doit pas être fait … aussi parce que, si la France déclarera de vouloir le réaliser, la plus grande partie de la facture sera payée par l’Italie La France va bientôt révéler l’avenir du Lyon Turin. À cette fin, le ministre des Transports Elisabeth Borne a confié au Conseil d’Orientation des Infrastructures – COI, présidé par Philippe Duron de « définir une stratégie et une programmation soutenables des

Continua a Leggere...

Quest’opera non s’ha da fare … … anche perché, se la Francia dichiarerà di volerla realizzare, la maggior parte della fattura la pagherà l’Italia La Francia svelerà presto il futuro della Lyon Turin. A questo fine la Ministra dei Trasporti Elisabeth Borne ha affidato al Conseil d’Orientation des Infrastructures – COI, presieduto da Philippe Duron il compito di “definire entro la fine di gennaio 2018 una strategia sostenibile e una

Continua a Leggere...