Texte Français en bas – English Text Below La Commissione TRAN del Parlamento europeo ha approvato il 14 febbraio 2024 il nuovo Regolamento TEN-T (e gli Allegati I-VII) che conferma la deriva militarista dell’Unione Europea. (Testi e Procedure) (Meeting TRAN 20240214 Qui il Comunicato Stampa del Parlamento europeo. Il nuovo Regolamento suggellerà così due paradigmi dell’azione politica europea: -     Le Grandi Opere, con la conferma della rete TEN-T e quindi

Continua a Leggere...

IT – Mercoledì 14 febbraio 2024 la Commissione TRAN del Parlamento Europeo ha approvato il nuovo Regolamento TEN-T (e gli Allegati I-VII), un passo determinante per la sua successiva adozione da parte del Parlamento Europeo in Plenaria (Testi e Procedure). Meeting TRAN 20240214 Qui il Comunicato Stampa del Parlamento europeo. Da oltre 30 anni una tenace opposizione cittadina transfrontaliera italo/francese chiede di fermare la costruzione  della nuova linea ferroviaria Torino-Lione del

Continua a Leggere...

Aggiornamento del “Finanziamento europeo” di cui al Post del 19 dicembre 2023 Traduction française en bas 20240204 Per lo scavo del tunnel di base della nuova linea ferroviaria Torino-Lione il promotore TELT ha ricevuto fondi europei per € 814 milioni (valore del Grant Agreement 2014-2023) da utilizzare inizialmente entro il 31 dicembre 2019, termine prorogato per tre anni al 2022 e quindi per un anno al 2023 a causa dei continui

Continua a Leggere...

La Deputata europea Gwendoline Delbos-Corfield del Gruppo Verde/EFA al Parlamento europeo ha incontrato la signora Paloma Aba Garrote Direttrice dell’Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l’ambiente (CINEA) e il suo staff nel marzo 2023 per discutere del progetto Lione-Torino. Ha poi incontrato la Direzione generale della mobilità e dei trasporti della Commissione europea (DG MOVE) nel maggio 2023. Per confermare e integrare le informazioni ottenute oralmente, la

Continua a Leggere...

https://region-aura.latribune.fr/ – Transports Lyon-Turin : toujours pas d’accord pour le financement des études sur les accès français au tunnel Traduzione a cura di PresidioEuropa, il testo originale in francese è al fondo DR/S Meillasson: le strade di accesso francesi, compresa una linea merci e passeggeri (220 km/h), collegheranno Lione Saint-Exupéry al tunnel di base transfrontaliero. Il costo dell’opera è attualmente stimato in 7,5 miliardi di euro, di cui 3 miliardi a

Continua a Leggere...

Marcia popolare NO TAV – Venerdì 8 Dicembre 2023, da Susa a Venaus Da sempre l’8 dicembre per il Movimento No TAV è un momento di ricordo della grande giornata di lotta e resistenza del 2005 ma è soprattutto uno sguardo che dal passato volge al futuro per continuare la battaglia contro il progetto del treno ad alta velocità Torino Lione, un Crimine Climatico. Quest’anno le iniziative in programma, che

Continua a Leggere...

20231117 Reati ambientali: accordo su nuovi reati e sanzioni rafforzate (Ecocidio) I negoziatori del Parlamento europeo e del Consiglio hanno raggiunto  giovedì 16 novembre 2023 un accordo provvisorio sull’aggiornamento delle norme dell’UE in materia di reati e sanzioni ambientali per rafforzare la protezione dell’ecosistema. L’approvazione dell’accordo, il cui testo non è al momento disponibile pubblicamente, è prevista entro la fine del 2023 nella Commissione JURI del Parlamento europeo e in

Continua a Leggere...