Il Parlamento Europeo voterà domani 6 ottobre 2020 la Legge Clima  CONFERENZA STAMPA 5 OTTOBRE 2020 – Interventi di:  Commissione Tecnica Torino-Lione (prof. Angelo Tartaglia) – PresidioEuropa (Paolo Prieri) - Pro Natura Piemonte (Mario Cavargna) – Avv. Massimo Bongiovanni – Video della Conferenza Stampa Cartella Stampa 5 ottobre 2020 – Dossier de Presse – Il lato oscuro del progetto Torino-Lione svelato 20201005  – La Corte dei Conti Europea (ECA) ha

Continua a Leggere...

Le Parlement européen se prononcera demain 6 octobre 2020 sur la Loi Climat CONFERENCE de PRESSE 5 OCTOBRE 2020 – Interventions de :  Commission Technique Lyon – Turin (prof. Angelo Tartaglia) – PresidioEuropa (Paolo Prieri) - Pro Natura Piémont (Mario Cavargna) – Avv. Massimo Bongiovanni – Vidéo de la Conférence de Presse Dossier de Presse 5 octobre 2020  – La face cachée du Lyon-Turin dévoilée La Cour des Compte Européenne

Continua a Leggere...

DOCUMENTAZIONE della Conferenza Stampa del  5 ottobre 2020 Comunicato Stampa 5 ottobre 2020 : Il lato oscuro della Torino-Lione svelato – Novita’ eclatanti che rivelano la manipolazione dei dati  – Il Parlamento Europeo voterà domani 6 ottobre 2020 la Legge Clima Communique de Presse 5 octobre 2020 : La face cachee du Lyon-Turin devoilee – Des nouvelles frappantes revelant la manipulation des donnees – Le Parlement européen se prononcera demain

Continua a Leggere...

La Corte dei Conti Europea svela i segreti della Torino-Lione Fin dal 2003 i massimi esperti a livello europeo avevano lanciato l’allarme circa il rischio di fallimento delle Grandi Opere che in genere hanno prestazioni molto scarse, spesso con notevoli sforamenti di costi e carenze di mercato. La Corte dei Conti Europea (ECA) ha esaminato a fondo il progetto Torino-Lione e ha scritto, tra l’altro, nel suo Rapporto Speciale n.

Continua a Leggere...

La Comunicazione di TELT tra autorappresentazione e Greenwashing  TELT, il Promotore pubblico della Torino-Lione, è una società franco-italiana nata a seguito degli accordi tra l’Italia e la Francia del 2012 e del 2015, e i suoi responsabili devono rispettare la Costituzione francese (art. 6.5 dell’Accordo di Roma 30.1.2012). I suoi obiettivi sono semplici: realizzare il tunnel di base Torino-Lione e gestire la nuova linea ferroviaria e la “linea storica del

Continua a Leggere...

Unione Montana Valle Susa PROGETTO TORINO-LIONE Posizione della Conferenza dei Sindaci dell’Unione Montana Valle Susa 28 luglio 2020 Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha assunto decisioni in base agli accordi internazionali stipulati tra Italia e Francia e ratificati dai rispettivi Parlamenti. I programmi di realizzazione dell’opera prevederebbero un coinvolgimento estremamente significativo del territorio della Valle di Susa. Pur essendo trascorsi molti anni dall’avvio dell’iter progettuale, l’attuazione concreta di

Continua a Leggere...