EN – FR – DE at the bottom 8 dicembre 2022 FARE MEMORIA RESISTENTE 17 anni da Venaus 13a Giornata internazionale contro le Grandi Opere Inutili e Imposte I Crimini Climatici distruggono il Pianeta La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani Fare memoria resistente, rendere persistente la memoria dei resistenti e delle resistenze di ieri, accompagna le resistenze di domani. Ecco perché il movimento No Tav chiama le cittadine e i

Continua a Leggere...

20221205 – “L’utilizzo, anche per il trasporto delle merci, della linea ferroviaria esistente”, indicata come l’opzione che comporta “oltre ad un minore utilizzo di suolo anche un ingente risparmio economico e un impatto nettamente minore sul nostro territorio”. Non è il Movimento NO Tav a parlare qui ma il programma amministrativo sulla base del quale i rivaltesi hanno eletto l’attuale Amministrazione comunale, nell’ottobre 2021. “Questa sarà la linea che terremo

Continua a Leggere...

Pubblichiamo la sintesi ufficiale della Conferenza Stampa diramata dalla Commissione Europa, consideriamo questo testo largamente carente di informazioni contenute nel testo del documento ufficiale Action Plan on Military Mobility 2.0 e nelle argomentazioni comunicate dai vari rappresentanti della Commissione nella corso della Conferenza Stampa del 10 novembre scorso. Per una valutazione completa delle decisioni della Commissione Europea circa il capitolo della mobilità militare e della cyber-difesa UE, suggeriamo di leggere

Continua a Leggere...

Il Comunicato Stampa 13 ottobre 2022 Un spazio aperto alle testimonianze di solidarietà a Julian Assange Foto -  Video – Documenti da Avigliana Le foto della maratona mondiale Rassegna Stampa a cura di Pressenza a cura e con la partecipazione di L’interezza non è il mio forte (Teatro civile), Amnesty International - ANPI Avigliana – ARCI Valle Susa Pinerolo -  Centro Studi Sereno Regis - Controsservatorio Valsusa – Fornelli in

Continua a Leggere...

È il nostro turno: insorgiamo contro la minaccia atomica BASTA - Fermare la follia di Putin e il bellicismo irresponsabile dell’occidente di Tomaso Montanari 6 Ottobre 2022  Il momento di scendere in piazza, in massa, è ora. Se davvero la nostra libertà, quella che distingue le democrazie occidentali dall’autocrazia russa, è ancora viva e vitale, è inconcepibile non usarla. È inconcepibile la passività con la quale noi, uomini e donne dell’Occidente,

Continua a Leggere...

Aggiornamento 2 settembre 2022: Le associazioni che si oppongono al progetto Lione-Torino organizzano una manifestazione familiare e festosa domenica 4 settembre a Villarodin-Bourget a partire dalle ore 10.30. – A questo incontro parteciperanno numerose personalità, tra cui i Senatori: G. Gontard, presidente del gruppo ecologista al Senato, T. Dossus, i Deputati: G. Amard, J.F. Coulomme, M.C. Garin, gli Eurodeputati: G. Delbos Corfield, D. Cormand, i Sindaci: E. Piolle, J.Y. Berger,

Continua a Leggere...

Testo originale in inglese e foto al fondo Cinque anni dopo il suo lancio, la ferrovia è stata associata a debiti, disfunzioni e inchieste penali, ed è ora un parafulmine nelle elezioni di martedì 9 agosto 2022. https://www.nytimes.com/2022/08/07/world/africa/kenya-election-train.html – di Abdi Latif Dahir 7 agosto 2022 MOMBASA, Kenya – Fuochi d’artificio e coriandoli sono piovuti nella città balneare di Mombasa quando il presidente del Kenya ha inaugurato la nuova ferrovia

Continua a Leggere...