In un’intervista televisiva di stamani 17 settembre a BFM-TV la Ministra francese dei Trasporti Elisabeth Borne, in relazione alle decisioni governative sul futuro dei trasporti in Francia comunicate l’11 settembre, ha risposto (10’28’’ – 11’14’’) alle domande del giornalista Jean-Jacques Bourdin. Jean-Jacques Bourdin – Si farà la Torino-Lione ? Elisabeth Borne – La Torino-Lione è un progetto che occorre fare in due. JJB – Vi aspettate che gli italiani rinuncino

Continua a Leggere...

CONFERENZA dei TERRITORI No Tunnel TAV Firenze – Movimento No TAV FIRENZE, 6 e 7 OTTOBRE 2018 Circolo ARCI “LIPPI” Via Pietro Fanfani 16 Sabato 6 ottobre 2018 ore 15.00 scambio di esperienze tra esperti e rappresentanti delle resistenze sui territori ore 20.00 cena comune presso il circolo Domenica 7 ottobre 2018 ore 10.00-13.00 assemblea dei territori Saranno presenti, oltre a gruppi interessati da tutta Italia, Paolo Baldeschi, Domenico Gattuso,

Continua a Leggere...

FRANCIA – DOSSIER TRASPORTI SETTEMBRE 2018 Commenti e articoli dei Media francesi qui L’attenta lettura dei Documenti ufficiali del Ministero dei Trasporti francese conferma che la PAUSA francese della Lyon-Turin, decisa a luglio 2017 dal Governo francese, durerà ancora molto a lungo. DOSSIER CONTENENTE I DETTAGLI DELLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FRANCESI NEI TRASPORTI La traduzione in italiano seguirà Élisabeth BORNE, ministre chargée des Transports, auprès du ministre d’État, ministre de

Continua a Leggere...

- Al Presidente del Consiglio, prof. Giuseppe Conte – Al Ministro delle Infrastrutture, Sen. Danilo Toninelli texte français en bas Sollecitazioni circa la necessità di emanare provvedimenti governativi inerenti l’iter procedurale della Nuova Linea Torino Lione (TAV) Val di Susa, 5 Settembre 2018 In questa fase di attesa dell’esito dell’analisi costi benefici commissionata da codesto Esecutivo per rivalutare appieno l’utilità, la sostenibilità economica e la redditività del TAV Torino Lyon,

Continua a Leggere...

Ci siamo svegliati in questo mese di agosto 2018 al frastuono della caduta di un ponte e così abbiamo scoperto che le privatizzazioni, promesse agli italiani come un sogno per alleggerire il debito pubblico, sono in realtà un incubo. [1] Per alcuni è forse una scoperta tardiva, ma è certo meglio tardi che mai. Vediamo come la Torino-Lione sia stata concepita per divenire parte integrante del sistema delle privatizzazioni. Il

Continua a Leggere...

Continua a Leggere...

Una sintesi dei costi e della loro ripartizione dei due tunnel di base tra Italia e Austria e tra Italia e Francia conferma che l’Italia è generosa verso i suoi vicini. Secondo l’accordo del 30.4.2004 tra Austria e Italia i 55 km del tracciato dei progetto della galleria di base del Brennero – suddivisi nei 23 km in Italia dal confine di Stato a Fortezza e nei 32 km in

Continua a Leggere...